Scivola mentre fa canyoning: difficile intervento della squadra forre della XII Delegazione Canavesana del Corpo Nazionale del Soccorso Alpino sul rio Piantonetto, nel Comune di Locana.

Scivola mentre fa canyoning

Ieri, mercoledì 14 agosto 2019, una donna di nazionalità francese, S. G. classe 1970, stava effettuando una discesa sul rio Piantonetto, nel Comune di Locana, con la tecnica del canyonig quando è scivolata e si è fratturata una caviglia.

I soccorsi

La donna era in compagnia di altri quattro escursionisti che hanno immediatamente dato l’allarme. Sul posto è intervenuta la squadra di terra specializzata su questo terreno molto particolare che, con l’ausilio di altri volontari della stazione di Locana, ha stabilizzato l’arto infortunato della 49enne. La donna è poi stata verricellata e trasportata con l’elisoccorso al CTO di Torino mentre i suoi compagni di escursione hanno proseguito la discesa del rio Piantonetto.

Il canyoning

Il canyoning è una pratica sportiva che consiste nella discesa dei torrenti che scorrono nei canali rocciosi, senza l’ausilio di natanti come canoe, kayak o gommoni ma viene effettuata a piedi. E’ una disciplina assai diffusa in Europa ed in rapida espansione anche in Italia, specialmente nella nostra valle dell’Orco, che ha molti corsi d’acqua adatti a questa attività sportiva.