Aggredisce dipendenti Scs che stavano pulendo la strada poi lancia massi al loro indirizzo e a quello della municipale intervenuta sul posto.

Aggredisce dipendenti Scs

L’episodio è avvenuto questa mattina in strada Vicinale Gabriel a Ivrea. Un uomo classe ’73, non nuovo a episodi di violenza, ha aggredito il personale di Scs mentre con il furgoncino stava passando per la via per la pulizia della strada. L’uomo, che vive con l’anziana madre, ha iniziato a scagliare massi contro il mezzo e uno dei due operatori è sceso, rimanendo colpito dal lancio di un masso, fortunatamente senza riportare conseguenze.

L’allarme

Sul posto è intervenuta la polizia municipale di Ivrea e l’uomo ha continuato a inveire anche all’indirizzo dei civich e stavolta il lancio di un calcinaccio ha mandato in frantumi il parabrezza dell’auto degli agenti. Dopo la chiamata al 112 in strada Canton Gabriel sono giunti anche i vigili del fuoco e gli uomini del 118 della Croce Blu. L’uomo si è dato alla fuga sulle colline ed è al momento ricercato dagli agenti di polizia.

I precedenti

Non è la prima volta che l’uomo aggredisce chi si ritrova a passare da quella strada che costeggia il lago San Michele. In passato organizzatori di una gara podistica si erano visti costretti a variare il percorso per non incorrere in spiacevoli conseguenze.

Leggi anche:  Ruba un cellulare in discoteca e resiste ai poliziotti: condannato

I motivi dell’aggressione

L’uomo ritiene che la strada sia privata e come tale il mezzo di Scs non abbia diritto di transito. Sui muri dell’abitazione numerose scritte contro il Comune:

“Questa è strada Vicinale Gabriel. E’ privata al catasto i cartelli del Comune sono difformi, illegali, inidonei, non garantiscono più i diritti reali di oltre 20 frontisti. cartelli connessi alla frode per fondi europei non previsti per strade asfaltate frode nelle delibere 135 166 179 del Comune di Ivrea. Mio padre non ho firmato. Un grazie al comitato! Sciacalli. Questa è la trasparenza”. E ancora: “SCS deve ridarci i soldi che ci ha fatturato per la pulizia di una carreggiata che finché il Comune non la espropria è privata, pulizia svolta dal mezzo con le spazzole. Senza un contratto bilaterale”.