Alfred Clown Festival a Bosconero un momento profondo in ricordo di un amico.

Alfred Clown Festival a Bosconero un momento profondo

Il fine settimana del 12 e 13 maggio non è stata solo l’occasione, a Bosconero, per un evento rodato e di qualità come la Mostra dell’Artigianato. Quest’anno la cittadina canavesana ha messo a disposizione gli spazi anche ad un altro evento che ha toccato nel profondo. Si tratta dell’«Alfred Clown Festival», che ha animato la giornata del sabato con la sua prima edizione.

Un modo speciale per ricordare un amico

Nata per ricordare un amico scomparso troppo presto, ma anche di sostenere l’arte degli artisti di strada, la kermesse è stata capace di stupire. Il tutto grazie alla presenza di una serie di gruppi ed artisti che hanno offerto anche momenti unici, stimolanti, coinvolgenti.

Prima edizione che ha strappato risate e applausi

A coordinare il progetto Roberto Forneris, il quale con un gruppo affiatato, e con la disponibilità dell’amministrazione, ha messo in piedi un «circus» che ha colto nel segno. Le risate ed i volti felici dei bambini, ma anche dei genitori e dei nonni presenti alle varie manifestazioni, sono la riprova del successo del festival.