Un altro bar chiuso dai carabinieri in Canavese a causa della presenza, tra i clienti, di troppe persone pregiudicate. Dopo gli interventi dei mesi scorsi a Cuorgnè, San Giorgio e Castellamonte, ora è successo a Forno, in frazione Crosi.

Bar trattoria chiuso dai carabinieri

I carabinieri hanno disposto la chiusura di un bar trattoria di Forno Canavese perché frequentato da troppi pregiudicati. Il provvedimento è stato adottato venerdì 26 aprile. Il locale è situato in frazione Crosi ed è gestito da un uomo di nazionalità cinese.

Provvedimento del Questore

Il Questore di Torino ne ha disposto la chiusura temporanea dopo una lunga attività di controllo, realizzata dai carabinieri di Rivara tra luglio 2018 e aprile 2019. I militari hanno riscontrato l’assidua presenza, all’interno dell’esercizio commerciale, di soggetti pregiudicati o comunque pericolosi per la sicurezza pubblica. Le serrande del bar trattoria resteranno, quindi, abbassare per quindici giorni.