Bilancio attività Polizia di Stato. È continuata l’attività operativa del personale della Polizia di Stato nell’ambito dei controlli ordinari e straordinari del territorio, disposti dal Questore Francesco Messina, con la finalità di prevenire e contrastare azioni delittuose.

Controllo del territorio

L’attività di controllo del territorio svolta dalla Polizia di Stato ha determinato, nell’ultimo periodo l’arresto di 114 persone (di cui 82 straniere) e la denuncia in stato di libertà di 285 persone (di cui straniere 122). Sono state identificate 5416 persone di cui 1806 straniere. I cittadini stranieri espulsi sono 38.
Per ciò che concerne le misure di prevenzione personale, i provvedimenti adottati dal Questore sono stati 29, di cui 2 fogli di via obbligatorio, 5 avvisi orali e 22 ammonimenti, di cui 2 per stalking e 20 per violenza domestica.
Lo stupefacente sequestrato ammonta a oltre 38 kg.

Controlli nei locali e luoghi pubblici

Controllati 25 esercizi pubblici, contestate sanzioni amministrative per oltre 71 mila euro e emessi 2 provvedimenti di sospensione della licenza da parte del Questore (ex art. 100 TULPS) nei confronti di due locali torinesi: Bar Europa (corso Giulio Cesare 180/A, sospensione per 15 giorni) e Minimarket Lebtouni Fatna (in via Nizza 25/B, sospensione per 15 giorni).

Nello stesso periodo, sono stati effettuati 35 controlli straordinari, in tutto il territorio cittadino e della provincia di cui 4 ad alto impatto svolti nelle area di competenza del Commissariato Madonna di Campagna, Barriera Nizza e Barriera Milano:

  • COMMISSARIATO DORA VANCHIGLIA Borgo Aurora e Porta Palazzo;
  • COMMISSARIATO RIVOLI controllo aree mercatali, prevenzione furti alloggi, Fiera Europea Commercio;
  • COMMISSARIATO BARRIERA NIZZA San Salvario, Parco del Valentino;
  • MADONNA DI CAMPAGNA controllo esercizi commerciali, area Spina 3;
  • COMMISSARIATO CENTRO attività contro degrado urbano Piazza Carlo Felice e via Montebello;
  • COMMISSARIATO SAN SECONDO area mercatale e via Sacchi;
  • COMMISSARIATO BARRIERA MILANO via Montanaro;
  • COMMISSARIATO MIRAFIORI controllo area mercatale ed esercizi commerciali
  • COMMISSARIATO SAN PAOLO controllo discoteche;
  • COMMISSARIATO IVREA area mercatale.

Controlli del territorio

Dall’inizio dell’anno, l’attività di controllo del territorio svolta dalla Polizia di Stato ha determinato l’arresto di 502 persone (di cui 329 straniere) e la denuncia in stato di libertà di 1501 soggetti di cui (480 straniere). Gli identificati sono stati oltre 22000 di cui più di 7000 stranieri. Sono stati invece espulsi 140 stranieri. I provvedimenti di prevenzione personale adottati dal Questore sono stati 68. Nello specifico, sono stati notificati 10 ammonimenti per stalking , 35 ammonimenti per violenza domestica, 23 avvisi orali e 59 fogli di via obbligatorio. Lo stupefacente sequestrato da inizio anno è pari a circa 74 kg. Gli esercizi pubblici controllati sono 159 con la contestazione di sanzioni amministrative per superiore a 200 mila euro e l’emissione di 14 provvedimenti di sospensione della licenza da parte del Questore ex art. 100 TULPS.

Contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti

L’attività di contrasto della Questura di Torino ha portato all’arresto di 2550 persone di cui 1762 straniere (69%). Nel periodo 1 gennaio 2017 – 18 marzo 2018 gli arresti erano stati 1881 di cui 1126 stranieri, pertanto si è registrato un aumento del 36% delle persone arrestate. Sono state denunciate 6867 persone di cui 2184 stranieri. Sono state identificate oltre 120 mila persone. Per quanto riguarda il sequestro di sostanze stupefacenti, nel periodo in argomento, sono stati sequestrati oltre 724 kg. di cannabinoidi; oltre 43 kg. di eroina; circa 36 chili di cocaina e 2 kg. di droghe sintetiche.
I cittadini stranieri espulsi sono 832.

Leggi anche:  Il finto Andrea Pirlo raggirava i negozi, denunciato dalla Polizia

Stalking e violenza domestica

Per ciò che concerne le misure di prevenzione personale, sono stati adottati 40 ammonimenti per stalking (10 nel 2017); 149 ammonimenti per violenza domestica (1 nel 2017); 368 avvisi orali (322 nel 2017) e 104 fogli di via obbligatori (26 nel 2017).
Gli esercizi pubblici controllati sono stati oltre 600 con la contestazione di sanzioni amministrative per oltre 2.700.000 euro e l’emissione di 81 provvedimenti di sospensione della licenza da parte del Questore ex art. 100 TULPS.

Controlli straordinari

Per quanto riguarda i controlli straordinari, dal 1 gennaio 2018 a marzo 2019 sono stati effettuati circa 700 (di cui 58 ad Alto Impatto) servizi che hanno determinato l’identificazione di oltre 20000 persone, l’arresto di oltre 200 soggetti e la denuncia in stato di libertà di oltre 300 persone:

  • n. 177 COMMISSARIATO DORA VANCHIGLIA Borgo Aurora e Porta Palazzo, via Cecchi, corso Principe Oddone, Lungo Dora Napoli;
  • n. 84 COMMISSARIATO BARRIERA NIZZA San Salvario, Parco del Valentino, Zona Ospedali, Lingotto;
  • n. 65 U.P.G.S.P. Truffe anziani, Parco del Valentino, Corso principe Oddone;n. 59 COMMISSARIATO RIVOLI controllo aree mercatali, prevenzione furti in abitazione, fiere;
  • n. 54 MADONNA DI CAMPAGNA controllo esercizi commerciali, area Spina 3, campi nomadi;
  • n. 50 COMMISSARIATO BARRIERA MILANO via Montanaro, parchi, locali commerciali, corso Vercelli, corso Giulio Cesare;
  • n. 42 COMMISSARIATO IVREA area mercatale, locali commerciali, prevenzione furti in abitazione;
  • n. 38 COMMISSARIATO SAN SECONDO area mercatale, via Sacchi, esercizi pubblici, corso Sommelier, truffe anziani, corso Vittorio Emanuele II;
  • n. 31 COMMISSARIATO CENTRO attività contro degrado urbano Piazza Carlo Felice, giardini pubblici, esercizi scolastici, stazione Porta Nuova;
  • n. 24 COMMISSARIATO SAN PAOLO area mercatale, via Di Nanni, controllo esercizi pubblici e discoteche;
  • n. 23 COMMISSARIATO SAN DONATO Parella, Martinetto, corso Appio Claudio, corso Svizzera, via Pietro Cossa, antiprostituzione;
  • n. 22 COMMISSARIATO MIRAFIORI controllo area mercatale, esercizi commerciali, area Ex Moi, truffe anziani, parchi pubblici, campi nomadi;
  • n. 10 SQUADRA MOBILE truffe anziani e campi nomadi;
  • n. 4 COMMISSARIATO BORGO PO istituti scolastici ed esercizi commerciali;
  • n. 4 COMMISSARIATO BARDONECCHIA aree cittadine.