Bimbo rimane chiuse in auto: intervengono i Vigili del fuoco. La disavventura ieri sera, domenica 3, a Rivarolo.

Bimbo rimane chiuse in auto: intervengono i Vigili del fuoco

Attimi si apprensione, ma alla fine tutto si è risolto con un lieto fine, ieri sera nel parcheggio del centro commerciale Urban Center di Rivarolo Canavese. Poco prima delle 19 un bimbo è rimasto chiuso all’interno di una macchina. Visto che la donna proprietaria della vettura, una Volkswagen Polo, non riusciva ad aprire le porte del mezzo, è scattato l’allarme. Sul posto sono arrivati i Vigili del fuoco.

Macchina aperta e piccolo riconscegnato alla nonna

I pompieri di Rivarolo e d’Ivrea intervenuti sul posto hanno lavorato intorno al mezzo al fine di riuscire ad aprirlo. Dopo alcuni momenti in cui i caschi rossi hanno laboriosamente operato, alla fine sono riusciti ad aprire la macchina ed a riconsegnare sano e salvo il piccolo alla nonna. Bimbo che, per fortuna, alla fine sembrava più divertito che spaventato da quanto accaduto.

Leggi anche:  Matteo Salvini sulla sparatoria a Ivrea: "Io sto col tabaccaio"

Capannello di gente si è formato in un attimo

Intorno alla zona dove l’auto era parcheggiata si ben presto formato un capannello di gente, tra curiosi e persone allarmate dalla presenza dei vigili. Il traffico nella zona del parcheggio è risultato rallentato, ma anche grazie al servizio di sicurezza del centro commerciale, è stato possibile far defluire le macchine che in quel momento stavano giungendo nella zona.