Carabinieri arrestano 23enne per aggressione in un ristorante. E’ accaduto a Castellamonte.

Carabinieri arrestano 23enne per aggressione in un ristorante

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ivrea sono intervenuti nella notte del 15 settembre a Castellamonte per fermare e successivamente arrestare un giovane. L’uomo, che era ubriaco, ha aggredito alcuni avventori all’interno di un’attività commerciale.

Il giovane era evidentemente sotto l’effetto di alcool

Nella circostanza il giovane, Arturo F., di anni 23, domiciliato a Castellamonte, disoccupato e con pregiudizi di polizia è stato tratto in arresto per disturbo alla quiete pubblica, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Gli uomini dell’Arma hanno dovuto intervenire nei pressi di un ristorante dvisto che il ragazzo, in preda agli eccessi dell’alcol, dopo aver importunato la clientela, ha pure aggredito con calci e pugni alcuni avventori.

Ha tenuto un atteggiamento aggressivo anche con gli uomini dell’Arma

Se non bastasse, il castellamontese anche al sopraggiungere della pattuglia ddei Carabinieri della Compagnia eporediese  manteneva, a fronte del manifesto stato di alterazione psicofisica, un atteggiamento aggressivo e violento. A quel punto, è stato necessario l’adozione di un provvedimento coercitivo.