Centinaia di persone a Pratiglione per l’addio a Manuel. Tanta commozione ai funerali del 23enne.

Centinaia di persone a Pratiglione per l’addio a Manuel

Tanta gente, moltissimi amici, quasi l’intero paese stretto intorno ai familiari di Manuel Saccoman. Lacrime  e commozione oggi, lunedì 15 aprile, a Pratiglione per le esequie del 23enne deceduto la settimana scorsa, in seguito ad un tragico incidente stradale che si è verificato a Forno. Ancora una volta il piccolo centro dell’alto Canavese deve dare l’addio ad una giovane vita, spezzata nel fiore degli anni.

Moto schierate per l’ultimo saluto

La bara di Manuel è arrivata su di un sidecar molto speciale, nell’occasione condotto dal papà, anche lui appassionato di due ruote. E mentre le spoglie di Saccoman raggiungevano il piazzale di fronte alla chiesa parrocchiale, un gruppo di centauri lo ha “salutato” schierando i propri mezzi ed accellerando all’unisono, per un boato che è risuonato con un “ciao” pieno di dolore.