Comital e Lamalù: arrivata lettera di interesse finalizzata a un’offerta da gruppo cinese, Dingsheng Aluminium. Le due aziende sono state dichiarate fallite un anno fa.

Comital e Lamalù

Finalmente siamo di fronte ad una buona notizia per i lavoratori di Comital e Lamalù. Nella giornata di ieri, venerdì 31 maggio, l’azienda cinese Dingsheng Aluminium ha presentato una lettera di interesse finalizzata a un’offerta per lo stabilimento di Volpiano, per quando si riaprirà il nuovo bando.

I sindacati

Edi Lazzi, segretario Fiom Cgil Torino, e Julia Vermena, rappresentante Comital della Fiom Cgil Torino, hanno dichiarato: “In questi casi, vista anche la vicenda davvero complessa che ha preceduto e seguito la dichiarazione di fallimento di quasi un anno fa, è bene valutare con attenzione le novità di queste ore”

Un confronto in tempi rapidi

“In ogni caso – continuano dai sindacati – si tratta di un grande risultato innanzitutto per i lavoratori, e uno schiaffo per tutti coloro che a più riprese hanno dato per morta la Comital. Ora occorre un confronto in tempi rapidi con i curatori, le istituzioni e soprattutto la società che ha manifestato la volontà di farsi carico di Volpiano, in modo da creare le condizioni per la ripartenza delle attività nello stabilimento. Richiamiamo quindi alla responsabilità tutte le parti interessate in questa vicenda. Questo risultato si è ottenuto, soprattutto, grazie alla tenacia delle lavoratrici e dei lavoratori di Comital”.