Computer donati alla scuola di Rivara con l’aiuto delle associazioni.

Computer donati alla scuola

Con l’aiuto delle associazioni computer donati alla scuola di Rivara. La splendida collaborazione tra un gruppo di genitori, con in testa Cristina Ginosa (che solo qualche mese fa organizzò un serata di raccolta fondi alle Serre di Villa Ogliani), il gruppo Alpini locali e l’Amministrazione comunale, guidata dal primo cittadino Gianluca Quarelli, ha permesso di fare decisamente un bel regalo alla scuola primaria di Rivara.

La consegna

Nella mattinata di mercoledì 3 aprile, infatti, alla presenza di insegnanti e studenti della «Paolo Pallia», sono stati consegnati la bellezza di 6 personal computer portatili. Materiale didattico elettronico di qualità, che permetterà ai ragazzi ed alle ragazze che frequentano la scuola rivarese di imparare sempre meglio. Quarelli, la Ginosa, oltre al capogruppo delle «penne nere» cittadine, Roberto Arcuti, ed il suo vice, Domenico Obert, hanno incontrato gli studenti, consegnando loro il pacco con quella che è stata una sorpresa davvero molto gradita. Soddisfatto il borgomastro di Rivara, come gli Alpini. Emozionata, ma allo stesso tempo orgogliosa del risultato ottenuto  Ginosa, che ha allegato al pacco uno scritto, che è stato letto dalle insegnanti.

Leggi anche:  Scoppia il tubo dell'acqua: 3 auto danneggiate

Il commento

«Oltre a dire grazie al sindaco, all’amministrazione, agli amici Alpini ed a tutti coloro che hanno in qualche modo creduto in quanto realizzato, vorrei rivolgere un enorme grazie a mio marito ed alla mia famiglia, che mi hanno sostenuto in questa iniziativa. Peccato che all’epoca della serata la risposta della città sia stata solo parziale, ma credo che quello che conta davvero è quanto abbiamo ottenuto. Perché sono fortemente legata a questo paese. Ed essere riusciti, insieme, a fare qualcosa di concreto è davvero un bella cosa»