Dispersi a Ceresole ritrovati ed accompagnati a valle. Questa mattina sono tornati al punto di partenza.

Dispersi a Ceresole ritrovati ed accompagnati a valle

Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese e Vigili del fuoco di Rivarolo, Ivrea e Torino impegnati, nella serata di ieri e stanotte, nel ritrovamento di due escursionisti che avevano perso il sentiero nella zona delle montagne di Ceresole Reale. La chiamata è giunta nella tarda serata di domenica 23 giugno e le squadre si sono immedatiamente attivata. Nella mattinata di oggi, lunedì 24, l’epilogo con il ritorno a valle.

Sono di Venaria e di Perugia

I due dispersi sno una ragazza residente a Venaria ed un ragazzo di Perugia, rispettivamente classe ’96 e ’95. Sono rimasti bloccati in quota dal buio mentre tentavano di raggiungere il Bivacco Giraudo. I soccorsi, con i testi i tecnici della XIIesima Delegazione  Canavesana, sono usciti intorno alle 23.30. Intanto la centrale operativa aveva localizzato con precisione i malcapitati ottenendo le loro coordinate gps dagli smartphone con la tecnologia sms locator.

Leggi anche:  Notte di controlli, sei locali multati e cinque patenti ritirate IL VIDEO

Ritrovati alle 4 intorno ai 2400 metri di altitudine

I ragazzi nel chiamare i soccorsi hanno confermato di essere in buone condizioni fisiche, di essere bene equipaggiati ma di aver bisogno di supporto per proseguire. I soccorsi li hanno raggiunti poco prima delle 4 intorno a quota 2400 metri di altitudine. A quel punto è iniziata la discesa ed i ragazzi, accompagnati dai soccorritori, sono tornati finalmente al punto di partenza.