Disperso nel bosco. Cercatore di funghi  a Palazzo Grosso di Vauda Canavese.

Disperso nel bosco

Si è conclusa solo nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 11 settembre, la brutta avventura di un ottantenne cercatore di funghi disperso, dalle 10 del mattino,  nei boschi del territorio  del Parco delle Vaude.

Ricerche  soccorso

L’uomo, A.A., classe 1939, dopo essersi addentrato nella boscaglia alla ricerca di funghi è stato colto dal panico non riuscendo più a trovare la strada per tornare verso la propria auto. E’ così scattato l’allarme con le ricerche da parte del Distaccamento Volontari dei Vigili del Fuoco di San Maurizio Canavese. In azione anche l’elicottero Drago 55 e i Saf.

Ritrovato sano e salvo

Alla fine il pensionato è stato ritrovato dai soccorritori intorno alle 18,30 nel territorio di Palazzo Grosso  a Vauda Canavese. Poi l’elicottero   dei pompieri lo ha trasportato sino all’elipista, proprio vicino al Distaccamento  dei VVf di San Maurizio Canavese. Qui ad attenderlo  l’ambulanza della Croce Rossa di San Francesco al Campo. Provato ma in buona salute.

Leggi anche:  Denuncia scomparsa assegno ma è un raggiro