Donna 40enne ritrovata sana e salva nei boschi. Ha trascorso la notte all’adiaccio.

Donna 40enne ritrovata sana e salva nei boschi

Finisce con un lieto fine la disavventura di una donna di 4o anni di cui non si avevano più notizie. Merito dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese, che l’hanno ritrovata, per fortuna in buone condizioni. Di lei, da ieri, non si avevano più notizie dopo che si era allontanata per un’escursione nei boschi a monte dell’abitato di Cesara, nella zona di Verbania.

Insieme al Soccorso Alpino anche Finanzieri e Pompieri

Nella serata di ieri, mercoledì 2 gennaio, sono iniziate le ricerche, proseguite sino alle 2 di questa mattina. L’operato, però non ha dato esito. Con le prime luci dell’alba sono riprese le ricerche, che questa volta hanno portato, nella mattinata di oggi, al ritrovamente. La donna era in discrete condizioni fisiche, nonostante la notte trascorsa all’addiaccio. Hanno collaborato alle operazioni pure i tecnici del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza ed i Vigili del Fuoco.

Leggi anche:  Area Elisoccorso invasa dalle pecore