Tragedia a Torino, ieri, dove una donna di 101 è morta nell’incendio della sua abitazione. Le fiamme, che hanno completamente distrutto l’appartamento, sono divampate in seguito a un’esplosione verificatasi proprio in un momento della giornata in cui la badante dell’anziana era uscita: la centenaria pare sia anche riuscita ad affacciarsi alla finestra per chiedere aiuto, ma non c’è stato nulla da fare.

Morta a 101 anni nell’esolosione

Un’esplosione all’interno di un alloggio e poi le fiamme che si propagano nella palazzina. E’ la ricostruzione dei colleghi de La NuovaPeriferia.it del grave incidente avvenuto ieri, mercoledì 17 aprile 2019, nel quartiere Borgo Vittoria di Torino, tra via Villar e via Principe d’Anhalt, nei pressi di piazza Chiesa della Salute.

Sul posto sono intervenuti in massa i Vigili del fuoco del comando provinciale di Torino e le forze dell’ordine, insieme ai sanitari del 118.

Chi è la vittima

La vittima è una donna di 101 anni, Augusta Scardovi, originaria di Imola, ma residente da tempo a Torino che viveva nell’abitazione insieme alla sua badante di nazionalità peruviana. Al momento dell’esplosione, avvenuta al piano terreno della palazzina, la badante era uscita di casa per fare la spesa.