Elisa Gualandi è scomparsa il 6 giugno 2018, da allora nessuno ha saputo più nulla di lei.

La scomparsa di Elisa Gualandi

Le ricerche di Elisa Gualandi, la 53enne scomparsa da Pont Canavese il 6 giugno 2018, riprenderanno domenica 24 novembre. La donna, impiegata presso il Comune di Torino si era trasferita a Pont, in via Villanova, da poche settimane quando improvvisamente è scomparsa e di lei non si è saputo più nulla.

Le ricerche

Le ricerche riprenderanno il 24 dicembre, data scelta perchè in programma già una maxi esercitazione del soccorso alpino. Partiranno dalla casa di Elisa per estendersi poi per diversi chilometri. Al momento della sua scomparsa la 53enne indossava solamente un paio di pantaloni e una camicetta e con sé aveva solamente il cellulare, niente borsa né soldi.

Sequestro di persona

Al momento sul tavolo del sostituto procuratore di Ivrea Alessandro Gallo c’è un fascicolo per sequestro di persona a carico di ignoti. Nemmeno la sorella, che vive a Rivoli e l’8 giugno 2018 ne aveva denunciato la scomparsa, crede ad un allontanamento volontario: a casa Elisa Gualandi ha lasciato i soldi e i suoi amati gatti, senza chiedere a nessuno di prendersene cura.