Esce dal carcere e ruba un’auto per tornare a casa: arrestato dai carabinieri di Ivrea dopo un inseguimento.

Esce dal carcere

Un 28enne esce dal carcere e ruba un’auto per tornare a casa a Rivarolo. L’ autovettura era parcheggiata nei pressi dell’adiacente area di servizio del penitenziario. Una gazzella dei carabinieri della  Compagnia di Ivrea però lo ha subito intercettato a bordo della Twingo rossa rubata, lungo la SP 565.

L’inseguimento

Ne è scaturita una rocambolesca fuga   per  diversi chilometri, attraversando diversi centri abitati. L’uomo, di anni 28, disoccupato, pregiudicato, giunto all’altezza di Castellamonte è poi andato a sbandare  contro un muretto posto sul ciglio della strada, abbandonando il mezzo e provando a dileguarsi anche a piedi.

Il video della fuga

Nel video sono stati registrati i fotogrammi dell’inseguimento: in alcuni tratti la guida spericolata del 28enne ha rischiato di provocare gravissimi incidenti. Impressionanti le immagini registrate dalla pattuglia dei militari mentre hanno percorso strade provinciali e comunali nei centri abitati. Come si vede in una caso la Twingo ha sbandato rischiando di provocare un frontale con le auto provenienti in senso opposto.

Leggi anche:  Rapina farmacia: bottino 2 mila euro

L’arresto

I militari dell’Arma lo hanno raggiunto e bloccato   definitivamente. Il Tribunale di Ivrea, dopo aver convalidato l’arresto, ha applicato la misura cautelare della custodia in carcere.