Escursionista infortunato soccorso a Locana lo scorso fine settimana.

Escursionista infortunato soccorso a Locana

Doveva essere una bella giornata da trascorrere in famiglia, sulle montagne dell’Alto Canavese. Ma un infortunio ad una gamba, che ha visto sfortunato protagonista un uomo di Torino, classe 1962, ha rischiato di renderla davvero pessima. Però gli «angeli» del Soccorso Alpino della XIIesima Delegazione Canavesana si sono prodigati, con l’ausilio dell’elisoccorso, per aiutare e recuperare il ferito, nonché allo stesso tempo dare assistenza ai suoi cari.

Intervenuta la XIIesima delegazione del Soccorso Alpino

Tutto è avvenuto sabato 16 giugno, quando il torinese si è fatto male a poca distanza dal Rifugio Pontese, nel territorio di Locana. I tecnici del Soccorso Alpino si sono prontamente attivati. Ma non si sono limitati a recuperare l’infortunato ed a permetterne il trasporto per le cure del caso. Hanno anche preso in custodia i familiari del torinese, conducendoli sino a valle. Ancora una volta una dimostrazione di grande professionalità, attenzione e preparazione, dove oltre all’aspetto va rimarcato pure quello umano.