A fuoco l’insegna del negozio di ceramiche. CAFASSE.

A fuoco l’insegna del negozio di ceramiche

E’ stato probabilmente un corto circuito partito dall’insegna della “Sirem”, a danneggiare parte del tetto del negozio di ceramiche, situato in corso IV Novembre 18, sulla Direttissima. Erano circa le 18,30 quando è scattato l’allarme. Il negozio è di proprietà di Renzo Sorrisio, papà dell’attuale sindaco Andrea.

Intervenuti i vigili del fuoco di Mathi

Sul posto sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco di Mathi che hanno domato le fiamme. Per fortuna, il rogo, ha danneggiato una esigua parte del tetto. Nessun danno a cose o persone. Grazie proprio al tempestivo intervento dei pompieri.  Sul posto è arrivata anche la vigilessa del Comune di Cafasse.