Ghiacciatore disperso a Balme è stato recuperato dal Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese nella giornata di ieri, sabato 2 febbraio

Ghiacciatore

E’ stato soccorso nella giornata di ieri, sabato 2 febbraio, dai tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese nel territorio di Balme (To) un ghiacciatore che si era disperso. L’uomo era stato avvistato in mattinata al parcheggio in località Cornetti e aveva affermato di essere diretto alle cascate del Pontat per una giornata di scalata su ghiaccio in solitaria.

L’allarme

Intorno alle 18.30 i residenti della frazione, vedendo l’automobile ancora nel parcheggio, hanno lanciato l’allarme. Hanno infatti avvisato la locale stazione di soccorso alpino che ha inviato una squadra al buio e a piedi alla base delle cascate dove l’uomo è stato individuato verso le 19.30. Era stanco e spossato ma in discrete condizioni fisiche, i tecnici lo hanno riaccompagnato a valle illeso.