Giochiamo insieme il centro estivo a Colleretto Giacosa si è conclusa la seconda edizione.

Giochiamo insieme

Si è conclusa la seconda edizione di Giochiamo insieme il centro estivo a Colleretto Giacosa.  Il Comune  e l’Associazione Culturale Cor et Amor l’hanno organizzato con il fine per “fare crescere un bambino serve un intero villaggio”. Infatti ha partecipato la Comunità locale nel circondare i bambini di esperienze e conoscenze,  proposte giocando.

Tanti i gruppi coinvolti

Per i pasti hanno partecipato i ristoranti del territorio, oltre ai due alimentari. Le uscite sono state organizzate sul territorio, tutte a piedi, ed hanno coinvolto attività e spazi locali. Settimanalmente i bambini hanno visitato la fattoria curata dall’Associazione di Volontariato dell’Airone. Numerosi poi i laboratori proposti ai bambini coinvolgendo residenti, genitori, nonni ed associazioni.

Il senso civico

I bambini hanno preso parte a tre progetti di sensibilizzazione finalizzati al prendersi cura della Comunità. Il primo ha riguardato il rispetto del Parco Giochi pubblico, tenendolo in ordine ed usando i giochi correttamente. Poi allo Sportello di Ascolto dell’Unione Terre del Chiusella, attraverso l’organizzazione da parte dei bambini di un banco alimentare. Il terzo ha riguardato l’integrazione attraverso il gioco, settimanalmente i bambini hanno giocato con i ragazzi ospiti delle case di accoglienza presenti a Colleretto e Quagliuzzo.

Leggi anche:  Evasione da oltre 100 mila euro

I commenti e i ringraziamenti

L’esperienza di Giochiamo Insieme Estate è stata possibile perché un’intera comunità si è unita per lasciare un bel ricordo di Colleretto ai bambini. Lo stesso Sindaco Paola Gamba ha accompagnato i bambini di Giochiamo Insieme Estate durante alcune uscite sul territorio, contribuendo a far trascorrere loro un’Estate felice ed a farli crescere umanamente. Grazie a tutti.