Beppe Pezzetto ringrazia le forze dell’ordine dopo l’arresto della banda che messo a segno diversi colpi anche a Cuorgnè, Pont Canavese, Colleretto Castelnuovo e Sparone.

Pezzetto ringrazia le forze dell’ordine

Il sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto ringrazia le forze dell’ordine dopo la notizia dell’arresto della banda che nei mesi scorsi ha compiuto numerose rapine nelle ville di torinese, cuneese e astigiano. Colpito anche il nostro territorio: la banda, responsabile di 79 furti accertati, ha agito anche a Cuornè, Pont Canavese, Colleretto Castelnuovo e Sparone.

Le parole del sindaco

“In merito al recente arresto della banda di criminali che nei mesi scorsi ha agito sul territorio dell’alto Canavese e non solo, mettendo a segno numerosi furti nelle abitazioni dei nostri cittadini, voglio ringraziare i Carabinieri delle stazioni locali che insieme a specifici nuclei investigativi hanno condotto in questi mesi sotto traccia e con grande costanza e competenza le indagini che hanno portato a questo brillante risultato. Un grazie da parte mia e di tutta la cittadinanza”.