Incidente a Rivarolo: è Elisa, stagista della biblioteca, la vittima. La ragazza aveva 26 anni.

Incidente a Rivarolo: è Elisa, stagista della biblioteca, la vittima

L’incidente di questa mattina, mercoledì 17 luglio, che si è verificato a Rivarolo ha colpito nel profondo tutta la città. Che dopo qualche ora ha appresso anche il nome della vittima. Si tratta di Elisa Bonavita, 26 anni, stagista da qualche tempo della locale biblioteca comunale. Stava recandosi in sella alla sua bicicletta verso Rivarolo quando è stata travolta da un cisterna addetta al trasporto di carburante.

L’autista, sotto shock, è stato portato in ospedale

Alla guida del mezzo pesante rimasto coinvolto è un torinese di 43 anni. L’uomo, accortosi di quanto accaduto, ha subito dato l’allarme, ma quando sono arrivari i soccorsi, purtroppo, per la giovane rivarolese non c’era più nulla da fotto. Sotto shock per quanto accaduto, l’autista del tir è stato prima seguito dal personale medico della Croce Rossa, quindi portato in ospedale.

Leggi anche:  Legnaia in fiamme

La strada è stata riaperta nel primo pomeriggio

Dopo gli accertamenti del caso e le operazioni di recupero della salma, la strada nel primo pomeriggio è stata riaperta. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia municipale, i Vigili del fuoco d’Ivrea, i carabinieri di Rivarolo e di Castellamonte. Presenti anche i rappresentanti dell’Amministrazione comunale, in primis il sindaco Alberto Rostagno.