Infermiere e ostetrica di comunità in Valchiusella.

Infermiere e ostetrica

In Valchiusella arrivano infermiere e ostetrica di comunità. Lunedì 17 giugno la Direzione Generale dell’ASL TO4, con gli operatori del territorio, con i formatori del Polo formativo-universitario Officina H di Ivrea e con la presenza del poeta paesologo Franco Arminio, si è recata in visita in Valchiusella, area montana dell’Azienda nella quale è stato concretizzato uno dei progetti aziendali di infermieristica di comunità e di ostetricia di continuità.

L’incontro

E’ stata accolta a Rueglio dalla sindaca Gabriella Laffaille, a Traversella e a Brosso da Pier Vittorio Gillio, Presidente della Società Operaia di Mutuo Soccorso di Brosso e Consigliere del Coordinamento regionale SOMS, e in Val di Chy dal sindaco Michele Gedda. Ed è in Val di Chy, presso la sede dell’Unione dei Comuni Montani, che la giornata è terminata con la conferenza “Sistema salute e benessere Valchiusella”.

Il commento

Una giornata in cui l’Azienda ha vissuto con i formatori e con gli operatori i luoghi in cui questi ultimi informano, accompagnano e orientano le persone della comunità in condizioni di fragilità e/o di cronicità. In apertura di conferenza, il dottor Lorenzo Ardissone, Direttore Generale dell’ASL TO4, ha evidenziato: “Abbiamo letto i bisogni di questi piccoli paesi e abbiamo portato vicino alla comunità i servizi che contribuiscono a mantenere e a migliorare nel tempo l’equilibrio e lo stato di salute della comunità stessa. Servizi che rimarranno e che difenderemo perché riteniamo siano utili, necessari e compatibili economicamente. Oggi ci siamo avvicinati a questo territorio con leggerezza, per far sì che i nostri operatori che quotidianamente ci lavorano si compenetrino con la cultura locale e affinino l’affetto nel prendersi cura delle persone che qui vivono”.