Insulti e vernice sulla tomba di una bambina di dieci anni. E’ questa la terribile vicenda accaduta a Lauriano la scorsa settimana.

Sulla tomba di una bambina…

Dopo una settimana di lavoro, Katia Pinna lo scorso sabato pomeriggio, ha deciso di recarsi al cimitero di Lauriano per andare a salutare sua figlia, Chiara Della Sala. La piccola vinta da un brutto male nel 2015, più precisamente il 18 dicembre.

I fatti

«Mentre mi avvicinavo alla tomba di mia figlia – racconta mamma Katia – mi sono accorta di quello che era accaduto. La lapide era stata rovinata da una strana vernice gialla indelebile.
E sulla sua foto, quella della Prima Comunione, una scritta volgare. Il mio primo gesto è stato quello di scattare alcune foto, poi ho immediatamente cercato di rimuovere il tutto. La scritta è subito venuta via, ma la macchia gialla no. Ed è ancora lì oggi. Ho subito chiamato i carabinieri che sono giunti sul posto per verificare la situazione e aprire così le indagini».

Leggi anche:  Brucia la montagna: caccia ai piromani

Qui il racconto completo della mamma della piccola Chiara Della Sala.

 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Il Canavese Eventi & News!

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Il Canavese: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Vuoi ritrovare ilcanavese.it sul desktop del tuo smartphone?
LEGGI ANCHE: Come aggiungere il nostro sito alla schermata home del cellulare