“Le mie due guerre”… L’imprenditore antimafia racconta.

“Le mie due guerre”…

L’ingegnere Mauro Esposito (al centro della foto) presenterà il suo libro a Caselle. L’appuntamento è per questa sera, venerdì 7 giugno. Il ritrovo è alle 21 nella sala “Fratelli Cervi”. L’appuntamento verrà moderato da Luigi Pelazza, conduttore televisivo de “Le Iene”. Nel corso dell’evento si terrà la lettura di alcuni brani significativi da parte di Manuela Stella Cambria e Franco Romanelli del Cdm di Borgaro. Parteciperanno anche Valentina Sandrone dell’associazione “Libera” e Davide Mattiello, componente della commissione bicamerale antimafia.

Dalla denuncia ai processi

Il volume descrive il percorso svolto dall’imprenditore antimafia. Il professionista racconterà le sue vicissitudini con la malavita. Dalla denuncia ai vari processi. Sino alla vittoria in tribunale. I fatti narrati da Esposito sono stati parte dell’inchiesta San Michele, condotta dalla magistratura. Inoltre Esposito ha avuto problemi anche in sede civile per il pagamento di tasse arretrate.

Dedicato a Tiziana Proietti

Il libro-denuncia nasce da fatti realmente accaduti. In alcune recenti interviste Esposito ha sempre dichiarato: “Ho scritto un libro per aiutare tutti coloro che denunceranno gli atteggiamenti mafiosi che hanno subito. L’ho fatto sopratutto per quelli che lo faranno in futuro. Ho scelto di dedicare il volume a Tiziana Proietti”. La  giudice è mancata improvvisamente , a 42 anni, nel 2016 mentre si stava occupando di vicende antimafia.