Maltempo: dove comunicare i danni subiti. Nel territorio di Mappano.

Maltempo: dove comunicare i danni subiti

Sono stati effettuati i primi interventi di emergenza e una prima analisi della situazione. I danni nella notte, tra venerdì e sabato sono stati causati dai forti venti, dai fulmini e dalle violente e intense precipitazioni causando allagamenti, sradicamento di numerosi alberi, danni a tetti, recinzioni e arredi sia pubblici che privati oltre che l’allagamento della scuola media Falcone.

Messa in sicurezza

I lavori di messa in sicurezza sono proseguiti ancora per tutta la giornata raccogliendo molte segnalazioni di cittadini. “Nei prossimi giorni sarà disponibile una procedura per comunicare i danni subiti confidando in un efficace supporto degli enti superiori”informa  il sindaco Francesco Grassi.

Grazie a volontari e associazioni

Un doveroso ringraziamento va ai componenti dell’amministrazione e ai tecnici comunali, alla Polizia Municipale, alla Croce Rossa Italiana comitato di Mappano, ai Carabinieri, ai Vigili del Fuoco, alla Dirigente Scolastica e al personale dell’I.C. Falcone che hanno collaborato alla messa in sicurezza dei plessi scolastici, ai volontari, in particolare quelli dell’Associazione Arcobaleno Mappanese, che si sono prontamente messi a disposizione della comunità anche nelle lunghe ore notturne. Un grazie anche è dovuto ai cittadini che con generosità hanno aiutato i propri vicini alleviando  questi momenti difficili. Grazie all’impegno di tutti sarà presto ristabilita la normale vita dei mappanesi.