Mille euro di mascara in borsa viene  arrestata dalla Polizia.

Mille euro di mascara in borsa

Aveva mascara per un valore di mille euro la donna arrestata dalla Polizia di Torino.  Era quasi riuscita a farla franca la ventitreenne di origini rumene che   è entrata nell’Auchan di Torino per fare acquisti. E’ stata tradita dall’attivazione delle barriere antitaccheggio. Hanno infatti rivelato il passaggio di un codice a barre. Questo, nonostante la ragazza avesse schermato l’interno della propria borsa con diversi metri di carta stagnola.

Il controllo e la merce recuperata

Al controllo visivo effettuato da una delle guardie di vigilanza  nella borsa modificata sono state trovate ben 64 confezioni di mascara di una nota marca cosmetica. Come detto per un valore quasi mille euro. La ragazza è stata arrestata dai Poliziotti per furto aggravato. Ma non è l’unica attività compiuta dalla Polizia nelle attività di controlli intensificate in questo periodo di feste.

Preso anche uno scippatore

Ha sentito uno scossone e ci ha messo qualche secondo per realizzare che quel giovane in bicicletta le aveva appena strappato di mano il telefonino. La donna, classe 1971, allora ha gridato con tutta la forza che aveva “al ladro, al ladro!”. Un gruppetto di ragazzi al rientro dalla pausa pranzo lavorativa  è intervenuto. Lo scippatore è caduto dalla bici. Sono poi arrivati poliziotti e hanno fermato un diciassettenne rumeno, residente al Campo nomadi di via Germagnano. E’ stato arrestato per furto con strappo. La vittima è rientrata in possesso del proprio telefono.