Nole, acqua dal tetto della Materna: intervengono i vigili del fuoco.

Nole, acqua dal tetto della Materna: intervengono i vigili del fuoco

Quando i volontari dei vigili del fuoco di Nole (alle 8,30 di questa mattina,  venerdì 13 aprile) sono arrivati alla scuola Materna di via Torino c’erano già il sindaco Luca Bertino e due tecnici del Comune. Per visionare la situazione dopo essere stati contattati da un genitore. Che accompagnando il figlio a scuola ha notato la macchia sul soffitto. Già, perchè si trattava solo di una macchia di umidità. Causata da infiltrazioni al tetto del plesso, causate a loro volta dalle incessanti pioggie caduti in questi giorni.

Qualcuno ha allertato i vigili del fuoco

“Non era necessario chiamare il 115 – sbotta il primo cittadino Bertino – Eravamo già sul posto prima che arrivassero i vigili del fuoco. Con i tecnici erano già state effettuate tutte le valutazioni del caso. Scongiurando qualsiasi pericolo. Di crollo del soffitto o semplice distacco di intonaco. Nulla di tutto questo. Credo che prima di allertare i vigili si sarebbe dovuta valutare bene la situazione che non era assolutamente di emergenza”.

Leggi anche:  Il Gran Premio Residenze Reali farà tappa anche ad Agliè

L’intervento intorno alle 8,30

Nessun pericolo, ma i vigili del fuoco, dal momento che sono intervenuti, hanno provveduto a eliminare la parte umida del soffitto che avrebbe potuto generare un distacco dell’intonaco. La zona interessata riguarda l’ingresso dalla parte nuova della struttura. I bimbi hanno continuato le attività senza nessun problema. L’intervento dei pompieri è durato fino alle 11.

I lavori di ristrutturazione dell’asilo proseguono

La parte vecchia dell’edificio è in fase di ristrutturazione da parte del Comune. “Dove si è generata l’infiltrazione è la zona nuova – precisa il sindaco Bertino – Noi stiamo intervenendo sulla parte vecchia del plesso e i lavori stanno andando avanti celermente. Interverremo anche nella parte nuova. Ripeto, però, che non vi era nessun pericolo stamattina”.