Note d’oro applausi al concorso canoro organizzato dalla Pro loco Valperga Belmonte.

Note d’oro

Una pioggia di applausi ha chiuso lunedì 3 giugno «Note d’oro». La sesta edizione del concorso canoro, organizzato dalla Pro loco Valperga Belmonte con il patrocinio del Comune, in collaborazione con Radio Gran Paradiso, Dancing K11, non ha deluso le attese. La manifestazione è stata un successo, impreziosito dal ritorno alla suggestiva location del Cinema Ambra, che proprio quest’anno festeggia i suoi 50 anni di attività in paese.

I vincitori

La vittoria è andata a Denis e Deborah Chiatellino con la canzone «Instabile». Al secondo posto la castellamontese Linda Caresio. Terza Lara Garello. Grandi consensi li ha strappati anche la giovane valperghese Isabel Mijno e gli studenti delle scuole locali. Il premio della critica se l’è aggiudicato Marta Olivieri, mentre i premi interpretazione e simpatia sono andati rispettivamente a Massimo e Flaminia Cantautori e Sofia Cozzi. Premio speciale «Cinema Ambra» a Noemi Chiarella e premio «Anima» ad Anna Tambasco.

Leggi anche:  Suicidio in casa

I commenti

Giustamente soddisfatto il direttore artistico, Walter Sandretto, che ha presentato la serata insieme a Fausta Revello: «E’ stata una serata gradevole con 13 concorrenti di alto livello. Un grazie va al pubblico numeroso, alla giuria qualificata, alla Protezione civile La Fenice, al Comune per la borsa di studio e soprattutto alla famiglia Tomelleri per averci aiutato a riportare il contest nella storica location del cinema». Sulla stessa lunghezza d’onda Niccolò Tomelleri del Cinema Ambra: «Siamo molto contenti della buona riuscita di Note d’oro. La sala era piena. Grazie ai cantanti e al pubblico presente. Non c’era modo migliore per festeggiare i 50 anni di attività dell’Ambra. Un grazie per la bellissima scenografia floreale allestita sul palco a Fioreria dei Portici di Livorno Ferrarsi e alla storica Fioreria di Bianzè. Un ringraziamento per audio e luci perfetti a NG Service. Spero che sia l’inizio di una felice collaborazione tra Pro loco e cinema Ambra».