Omicidio Vistrorio chi sono  vittima Roberto Moschini e  assassino Alberto Diatto.

Omicidio Vistrorio

Ecco  chi sono  vittima e Roberto Moschini e  assassino Alberto Diatto dell’omicidio Vistrorio. Il delitto è stato commesso nella notte tra venerdì e sabato nel paese alle porte della Valchiusella. In base a quanto ricostruito finora dagli inquirenti il movente potrebbe essere legato allo spaccio di droga. Nella casa della vittima infatti sono state rinvenute una serra e due chili di marijuana.

La vittima

Roberto Moschini (nella foto a destra) aveva 57 anni ed era originario di Ivrea, dove aveva vissuto nel quartiere popolare Bellavista. Da tempo abitava nella casa in via Cairoli 9.  E’ stato ucciso da due colpi mortali  al fianco sinistro. “Due stilettate precise e chirurgiche che hanno causato la morte dell’uomo” hanno constatato gli inquirenti.

L’assassino

Alberto Diatto, 60 anni, (nella foto a sinistra) è originario di Biella dove aveva lavorato come infermiere all’ospedale, nel reparto psichiatrico. Proprio a Biella vive il fratello del 60enne.   L’infermiere è stato arrestato con l’aiuto di alcuni vicini di casa. Oltre aver chiamato il 112 per segnalare il litigio sono scesi in cortile e hanno aiutato i carabinieri a bloccarlo.  Secindo quanto accertato dal medico legale “ha colpito punti vitali”.

Leggi anche:  Velodromo Francone vandalizzato dai soliti idioti