Operaio folgorato al polo Amazon, resta grave. L’incidente è avvenuto questa mattina allo stabilimento di Torrazza.

Operaio folgorato

Resta grave l’operaio trentenne rimasto vittima di un incidente sul lavoro nella mattinata di oggi, martedì 13 agosto. Come riportano i colleghi de La Nuova Periferia, l’uomo, operaio di una ditta esterna, stava facendo manutenzione a una centralina elettrica quando è stato colpito da una fiammata al volto.

Non è in pericolo di vita

Sebbene le sue condizioni siano gravi, l’uomo non sarebbe in pericolo di vita. Al momento è ricoverato al Cto di Torino con ustioni del 15 percento al volto. La prognosi è riservata.

Il piano di emergenza

Subito dopo l’incidente, al polo di Amazon è scattato il piano di emergenza. Sul posto sono intervenute diverse squadre di Vigili del Fuoco del comando di Torino.  Durante alcune operazioni  in una cabina elettrica di un azienda privata di logistica, un elettricista di è stato colpito da una fiammata generata da un quadro sotto tensione. La squadre intervenute, con il supporto del nucleo NBCR (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) hanno messo in sicurezza la zona mentre il soccorso sanitario assisteva l’infortunato trasportato con l’elisoccorso in ospedale. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Chivasso. Nel pomeriggio la struttura di Torrazza è rimasta chiusa, i dipendenti sono stati mandati a casa per il turno del pomeriggio, consentendo agli addetti di svolgere ulteriori verifiche alla struttura.