“Abbiamo sentito entrambi i piloti urlare fortissimo, ci hanno detto di sederci urgentemente, poi nessuno più ha detto niente”. 

Tanta paura, ieri  ma fortunatamente nessun ferito tra i 120 passeggeri a bordo dell’aereo Volotea partito da Napoli e diretto a Torino atterrato ieri, giovedì 17 ottobre 2019, alle 18.35 all’aeroporto di Genova (nella foto) a causa di una depressurizzazione in cabina.

Paura sull’aereo Napoli-Torino

Il direttore dello scalo genovese Piero Rizzi:

“Sono fatti che capitano non frequentemente, ma l’importante è essere in grado di rispondere all’emergenza”.

Depressurizzazione e atterraggio a Genova

Secondo quanto ha reso noto la compagnia, l’atterraggio d’emergenza ha comportato la discesa rapida e non ha reso necessario l’utilizzo delle maschere ad ossigeno. Tutti i viaggiatori sono normalmente e hanno ricevuto assistenza.

I passeggeri hanno poi raggiunto Torino in pullman. Sul velivolo è stato effettuato un accurato controllo.