Sono ore di apprensione a Volpiano e in Canavese per la scomparsa di Luigi Lia. Il 63enne pensionato si sarebbe allontanato da casa lo scorso 20 agosto. Ricerche in corso. Appello social della moglie.

Pensionato 63enne scomparso

Si stanno vivendo ore di grande apprensione e ansia a Volpiano per la scomparsa di Luigi Lia. Si tratta di un 63enne pensionato, uscito di casa lo scorso 20 agosto e sparito nel nulla. A dare l’allarme, dopo aver inutilmente atteso il suo rientro a casa, sono stati gli stessi familiari dell’uomo che si sono rivolti immediatamente alle forze dell’ordine.

Ricerche in corso

Si è subito messa in moto la macchina dei soccorsi. Nelle ultime ore si sono intensificate le ricerche a tappeto a Volpiano e su tutto il territorio circostante. Sui social è comparso anche un appello di Lucia Rizzo, moglie di Luigi Lia, il pensionato 63enne scomparso di casa a Volpiano.

L’appello dei familiari

“Il 20 Agosto alle 21.45 mio marito è uscito di casa e non ha più fatto ritorno – ha scritto su Facebook la moglie di Luigi, pensionato 63enne scomparso dal 20 agosto – Era suo solito fare ogni tanto una passeggiata la sera.
Le forze dell’ordine sono già state avvisate e stanno svolgendo il loro lavoro. Se per caso qualcuno lo avesse visto, per favore mi contatti al più presto in privato su Messanger oppure contatti i carabinieri di Volpiano. Indossa scarpe da tennis della Nike azzurre, bermuda azzurre e un giubbotto leggero blu scuro. Grazie per l’attenzione”.

Pensionato 63enne scomparso a Volpiano: l'appello della moglie
Pensionato 63enne scomparso a Volpiano.