Picchiato dal “branco” operato d’urgenza. E’ accaduto a San Maurizio Canavese.

Picchiato dal “branco” operato d’urgenza

Brutta avventura per un  quarantatreenne di Ciriè  nella tarda serata di venerdì 22 marzo  a San Maurizio Canavese. L’uomo era appena uscito dal pub “Paloma” di via Matteotti quando è stato affrontato e aggredito da  una decina di giovani.

Colpito a calci e pugni

Il “branco” si è letteralmente gettato addosso all’uomo colpendolo con calci e pugni. Crollato a terra è stato salvato da altri avventori del locale. E’ intervenuto il 118 che dopo aver stabilizzato il ferito lo ha trasportato all’ospedale  San Giovanni Bosco di Torino. Qui è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico per la lesione a  un occhio e la frattura di una mascella.

Indaga la Tenenza di Ciriè

I giovani aggressori si sono dati alla fuga ma sulla vicenda stanno indagando i carabinieri della Tenenza di Ciriè. I militari vogliono capire se all’interno del “Paloma”, molto frequentato il venerdì sera, non sia iniziato un litigio poi sfociato nell’aggressione all’esterno del locale.