Rapinano un negozio colpendo il commerciante con i “Chupa chupa”.

Rapinano un negozio

Tre rumeni rapinano un negozio colpendo il commerciante con i “Chupa chupa”.  “Chi sono io? Ve lo dico appena arriva Babbo Natale”. Così uno dei tre  ha
risposto ai poliziotti intervenuti alle 23 della vigilia di Natale in  un mini market di corso Regina Margherita. Gestito da un cittadino bengalese, appena rapinato dai 3  di 37, 33 e 18 anni.

L’azione dei banditi

Si erano introdotti all’interno dell’esercizio ed avevano prelevato alcune bottiglie di birra e vino dagli scaffali. Il gruppo era solito far visita al minimarket 2/3 sere a settimana prendendo da bere senza aver mai pagato. Alle rimostranze dell’esercente, che questa volta non intendeva far passare la cosa, uno dei tre ha afferrato dal bancone un contenitore di
“chupa chupa” e glielo ha scaraventato addosso, colpendolo al volto con violenza tale da farlo cadere per terra.

Per le bottiglie di vino e birra

Quindi i tre hanno preso le bottiglie di birra e di vino che avevano prelevato ed uscivano fuori dal locale. I poliziotti però li hanno trovati all’interno di un African Market lì vicino e li hanno fermati per un controllo. Uno di essi, il cittadino rumeno di 37 anni, ha opposto resistenza gli operatori: non voleva dare i documenti. Li ha anche minacciati di morte.  Nelle s tasche aveva pure  uno spray al peperoncino. Tutti e tre sono stati tratti in arresto per rapina impropria in concorso, mentre il trentasettenne è stato anche denunciato per minacce,  oltraggio, furto aggravato continuato e porto di oggetti atti ad offendere.