Riprese le ricerche di Elisa Gualandi, ancora nessuna traccia della donna.

Riprese le ricerche di Elisa Gualandi

Le ricerche di Elisa Gualandi, la donna scomparsa a inizio giugno da Pont, non si sono mai fermate. Erano state sospese le ricerche nel territorio di vigili del fuoco e volontari del soccorso alpino che da questa mattina sono invece tornati a Pont  e hanno scandagliato nuovamente sentieri e zone impervie e in particolare la forra del Belvedere.

Ricerche fra Pont e Sparone

Le nuove ricerche si sono concentrate fra il territorio di Pont e quello di Sparone. Purtroppo però ancora una volta gli esiti sono stati negativi. Le indagini di questa mattina sono state condotte dai carabinieri della Compagnia di Ivrea, unitamente ai Vvf di Ivrea, oltre ai volontari del Soccorso Alpino.

Proseguono le indagini

Elisa Gualandi si era trasferita in Canavese da pochissime settimane e quando è scomparsa era uscita per una passeggiata. Nelle ultime settimane le indagini si sono concentrate attorno alla vita privata della 53enne dipendente del Comune di Torino. La Procura di Ivrea aveva anche aperto un fascicolo per sequestro di persona, un atto dovuto per procedere con le indagini.