Sedicenne denunciato per spaccio di droga, colto in flagrante dagli agenti di polizia mentre cede ad un coetaneo compagno di scuola una dose di sostanza stupefacente.

Sedicenne denunciato per spaccio di droga

I poliziotti stavano percorrendo a piedi via Fratelli Ruffini, quando hanno osservato due ragazzini italiani che hanno affrettato subito il passo dopo averli notati. Gli operatori del Commissariato “Barriera Milano” hanno finto di non vederli così da monitorare i loro spostamenti a debita distanza. I giovani si sono appartati scambiandosi qualcosa.

Colti in flagranza

I poliziotti sono così intervenuti fermandoli in flagranza di reato. Si trattava di due ragazzi, compagni di scuola, entrambi italiani e di 16 anni, che si stavano scambiando sostanza stupefacente dietro compenso di denaro. I due hanno tentato invano di scappare facendo scivolare in terra un involucro contenente lo stupefacente.

La denuncia

Entrambi sono stati trovati in possesso di marijuana. I poliziotti hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria il giovane che aveva effettuato la cessione e sanzionato amministrativamente l’acquirente. Quest’ultimo è stato trovato anche in possesso di un grinder, ovvero uno strumento portatile per sminuzzare vegetali.