Sparone cimitero riaperto dopo il maltempo che ha distrutto parte del tetto.

Sparone cimitero riaperto dopo il maltempo

E’ stato riaperto lo scorso 12 gennaio il cimitero di Sparone. L’amministrazione comunale guidata da Anna Bonino lo aveva interdetto al pubblico all’indomani del maltempo che lo aveva danneggiato. Infatti, per colpa del vento, parte della copertura del camposanto era letteramente volata via.

Si sta procedendo alla conta dei danni

Purtroppo il tetto, caduto dopo essere stato strappato dalla sua sede, era finito su alcune tombe sottostanti, causando ulteriori danni. Danni che ora sono in fase di conteggio da parte del Comune, che si è atttivato con l’assicurazione al fine di riuscire a coprire in toto le spese necessarie.

Garanzia di rispristo dell’intera struttura

Il Municipio di Sparone ha sin da subito lavorato alacremente per la messa in sicurezza del cimitero. Adesso, si sta prodigando anche per il resto delle opere che serviranno a riportare la situazione alla normalità. Garantendo a tutti che ogni cosa verrà rimessa a nuovo.

Leggi anche:  Ciclista ubriaco provoca incidente, denunciato