Steward torinese colpito da Candreva è fuori pericolo e sta bene.

Steward torinese colpito alla schiena

E’ stato operato alla milza lo steward che domenica scorsa è stato colpito dal bolide tirato da Candreva dutante la partita contro il Toro, finita poi 1-0 in favore dei granata. La punizione dell’interista ha Marco Rapisarda, studente 25enne torinese, e tifoso del Toro, mentre il giovane era al lavoro sotto la curva Maratona.

Punizione potentissima

E’ il 23esimo minuto quando Antonio Candreva si appresta a battere una punizione da una distanza di circa 2 metri. Il destro dell’interista è potentissimo, ma sorvolo la traversa, sfiora una telecamera e finisce dritto dritto sulla schiena dello steward. Ovviamente, come un bravo steward Marco dava le spalle alla partita e non si è potuto accorgere che il pallone stava andando proprio nella sua direzione. Dopo la botta il ragazzo è rimasto stordito qualche minuto poi ha regolarmente ripreso il suo posto.

Gli accertamenti in ospedale

Lunedì però il dolore ancora non era passato così si reca in ospedale. Qui viene ricoverato d’urgenza: la diagnosi è frattura della milza. Subito il ragazzo viene portato in sala operatoria e gli viene asportata la milza.Fortunatamente è fuori pericolo ma dovrà rimanere in ospedale sotto osservazione qualche giorno prima di essere dimesso.

Leggi anche:  Auto contro guardrail, un morto, grave una bambina

A fargli visita durante la degenza alcuni giocatori del Toro che gli hanno anche portato una loro maglia. Marco, tifoso granata, ha sicuramente apprezzato moltissimo.