Superenalotto sfiorato il colpo grosso a Borgofranco d’Ivrea: vinti con un cinque 23.000 euro.

Piemonte “sfortunato”

Al Superenalotto tripletta di 5 da 23mila euro a Torino, Borgofranco d’Ivrea e Ceva, in provincia di Cuneo: nella fortuna … anche un po’ di sfortuna, perché sarebbe bastato un solo numero per centrare una delle vittorie più alte della storia del gioco della Sisal. Dunque per pochissimo, in Piemonte non si festeggia un milionario in più a cui la vita sarebbe cambiata in maniera radicale.

Un solo numero

Il Jackpot record del SuperEnalotto è mancato solo per un numero, ma in Piemonte sono in tre ad andarci vicinissimo, sono tre i 5, da 23mila euro ciascuno, realizzati nell’ultimo concorso. Le schedine vincenti, riporta Agipronews, sono state convalidate a Torino (Bar Spezzati in Corso Margherita 114), Borgofranco d’Ivrea (Torino, Caffè del Circolo in via Aosta 58) e Ceva (Cuneo, Tabaccheria Portici in via Marenco 75).

Jackpot da record

Il Jackpot nel frattempo ha raggiunto i 147,7 milioni di euro, è il premio più alto in Europa e il quarto nella storia del gioco, a un soffio dalla terza posizione occupata dai 147,8 milioni vinti a Bagnone ad agosto del 2009. L’ultima sestina vincente è stata centrata il 23 giugno 2018, con un sistema che ha distribuito 51,3 milioni di euro in tutta Italia, mentre in Piemonte il 6 manca dal 2011, quando il 7 gennaio si festeggiò con 13,5 milioni di euro a Castellazzo Bormida.