Tabaccaio uccide ladro le dichiarazioni del procuratore capo di Ivrea.

Tabaccaio uccide ladro

Sul caso del tabaccaio uccide ladro ecco le dichiarazioni del procuratore capo di Ivrea a Giuseppe Ferrando. Perché l’indagine dovrà rispondere alla domanda: quella di Franco Iachi Bonvin è legittima difesa? L’autopsia è stata eseguita nella prima mattinata di  martedì, 11 giugno, da Roberto Testi (incarico conferito lunedì 10 giugno), esperto in medicina legale, sul cadavere di Ion Stavila, moldavo di 24 anni.

Gli esiti dell’autopsia

Sul corpo della vittima sono stati riscontrati due fori, entrambi provocati dal medesimo proiettile (non ancora rinvenuto): uno sul petto e uno sulla schiena. Venerdì intanto è stato conferito al dottor Stefano Conti la perizia balistica che dovrà stabilire quale dei due sia il foro d’ingresso. A quel punto si potrà così definire la traiettoria. Il tabaccaio ha sparato dal balcone al secondo piano della sua abitazione, oppure mentre si trovava faccia a faccia con il ladro?

Leggi anche:  Paura sull’aereo Napoli-Torino: depressurizzazione e atterraggio d’emergenza a Genova

I primi risultati

Non c’è stata colluttazione e il proiettile ha perforato il lato destro del cuore della vittima. Per questo motivo, ha potuto percorrere ancora qualche metro prima di accasciarsi al suolo.

Quanti i colpi sparati

Quanti colpi sono stati scagliati dal revolver 357 del tabaccaio? Le versioni sono contrastanti, ma comunque non più di 7. Ad aver sentito gli spari sono stati anche i vicini di casa dell’uomo, che potrebbero però essere stati confusi dal forte rumore dell’antifurto del locale derubato. Allarme funzionante nella tragica notte e collegato direttamente con le forze dell’ordine.

La legittima difesa

Per il momento, Franco Iachi Bonvin, rappresentato dall’avvocato Sara Rore Lazzaro, ha scelto la strada del silenzio. Salvo sorprese, in settimana non è previsto l’interrogatorio dell’uomo. Il Procuratore capo Giuseppe Ferrando ha spiegato che per applicare la legittima difesa (soprattutto per la difesa del patrimonio) bisogna valutare caso per caso (nel video le sue dichiarazioni).