Topless al lago di Viverone, pellegrini chiedono l’intervento dei carabinieri.

Topless al lago di Viverone

Il fatto risale a qualche giorno fa. Tre ragazze stavano prendendo il sole in topless sulle sponde del lago di Viverone, al lido di Anzasco  quando un gruppo di pellegrini, proveniente da Pont Sain Martin e diretto nella locale chiesetta si è imbattuto nelle giovani. Indignati per l’episodio i pellegrini hanno chiamato il 112.

L’intervento dei carabinieri

La centrale operativa ha inviato i carabinieri che, giunti sul posto, non hanno fatto altro che invitare le ragazze a indossare il costume e coprire il seno per non urtare la sensibilità di alcuni bambini presenti.

Nessun divieto

Nessuna ordinanza a Viverone vieta di prendere il Sole in topless ma le ragazze, molto responsabilmente hanno provveduto a indossare il costume come richiesto dai militari.