Torino: fermato pusher con 23 ovuli di cocaina. Si tratta di un cittadino senegalese di 30 anni.

Fermato pusher

Aveva con se anche 3 telefoni cellulari e 260 euro in contanti, probabile guadagno di illeciti attività. Appena ha notato gli agenti che lo osservavano ha cambiato strada. I poliziotti del Commissariato Barriera di Milano, intuite le sue volontà, hanno fatto finta di nulla e si sono immediatamente portati a blocco della strada che lo straniero aveva deciso di percorrere, fermandolo dopo un breve inseguimento a piedi in via Molone.

Arrestato dalla Polizia

Durante la corsa, il 30enne nigeriano ha estratto dalle tasche due dei tre telefoni cellulari e li ha spenti per eludere
accertamenti di polizia. L’uomo, irregolare sul Territorio Nazionale, con precedenti di polizia e diversi alias, è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente: aveva occultato 23 dosi di cocaina in una tasca dei pantaloni.