Travolto dal treno, il commosso ricordo a Mercenasco per Silvano Vecchio, 46 anni molto conosciuto in paese.

Travolto dal treno

Si chiamava Silvano Vecchio, l’uomo travolto dal treno sabato mattina a Chivasso. Aveva 46 anni e abitava a Villate, frazione di Mercenasco. Lì, dove il paese si snoda lungo la via e si contano una manciata di case, il 46enne era molto conosciuto. E la sua prematura e tragica fine ha lasciato incredulità. In tanti lo hanno infatti ricordato con profonda stima e affetto, stringendosi al dolore della famiglia. E’ un dolore inconsolabile quello provato dai suoi cari.

L’incidente

Sulla dinamica dell’incidente indagano i carabinieri. A seguito del sopralluogo condotto dal medico legale dell’AslTo4, il corpo dell’uomo  è stato composto nelle camere mortuarie dell’ospedale di Chivasso a disposizione della Procura della Repubblica di Ivrea.

La nota di Trenitalia

Dalle ore 11.10 la circolazione ferroviaria è interrotta tra Chivasso e Novara (linea Torino-Milano)  e tra Chivasso e Alessandria a causa dell’investimento mortale di una persona da parte di un treno merci in un tratto di linea tra Chivasso e Torrazza. Lo stop è necessario per consentire l’intervento delle squadre di soccorso e i rilievi delle Autorità competenti. I treni in viaggio sono fermi nelle stazioni, nessun treno è fermo in linea”.

Leggi anche:  Aereo atterra senza carrello all’aeroporto di Novi Ligure VIDEO