Tre pusher arrestati dalla Polizia di Stato in poche ore. E’ accaduto a Torino.

Tre pusher arrestati dalla Polizia di Stato in poche ore

Prevenzione e repressione dei reati connessi allo spaccio di stupefacenti. Prosegue l’opera degli agenti della Squadra Volante, i quali nei giorni scorsi hanno arrestato tre cittadini stranieri, tutti per detenzione di marijuana e cocaina. I casi si sono verificati nella città di Torino.

Fermati due giovani del Senegal e del Gabon

Un senegalese di 24 anni e un gabonese di 19, con precedenti di Polizia e irregolari sul Territorio nazionale, sono stati notati mentre prelevavano ovuli di stupefacente dalla bocca per cederli ad un acquirente in cambio di denaro. Tutti e tre i soggetti sono stati fermati dagli agenti. L’acquirente è stato sanzionato amministrativamente per la detenzione di cocaina.

Nei guai nche un 23enne nigeriano, sempre per droga

Gli altri due sono stati arrestati per il medesimo titolo di reato, in quanto oltre ad aver deglutito ovuli di stupefacente all’atto del controllo, come confermato dagli esami radiologici, sono stati trovati in possesso di oltre 200 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio. Sempre in corso Principe Oddone la Polizia ha arrestato pure un nigeriano di 23 anni, poiché deteneva 18 dosi di marijuana e 3 di cocaina.