Treni soppressi e traffico gestito manualmente dopo il furto di rame avvenuto nella notte.

Treni soppressi

Disagi questa mattina sulla Chivasso-Pinerolo. I ladri nella notte hanno infatti tranciato centinaia di metri di cavi all’altezza di Moncalieri, nei pressi della stazione Sangone. E’ questo il motivo dei ritardi e disservizi causati sulla linea Smf2.

Bus sostitutivi

Già soppressi cinque treni. Chi si dirige verso Pinerolo da Chivasso è costretto a scendere alla fermata di Torino Lingotto, da qui sono stati istituiti dei bus sostitutivi.

Traffico gestito manualmente

Il furto di rame provoca pesanti rallentamenti sulle linee ferroviarie  perchè sono proprio quei cavi che determinano gli automatismi degli scambi lungo la tratta. Senza quelli il traffico è gestito manualmente.