Treno fermo blocca la strada ma le sbarre si alzano a VILLANOVA.

Treno fermo blocca la strada ma le sbarre si alzano lo stesso

Alla stazione di Villanova gli automobilisti sono fermi in auto. Sono circa le 16 di oggi, giovedì 23 novembre. Il treno è arrivato dalle Valli, è fermo in stazione. Sta scaricando i passeggeri. Ad un tratto le sbatte si alzano e, quindi, si potrebbe passare. Non fosse che il convoglio del treno è fermo proprio sui binari, in mezzo alla strada rendendo impossibile il passaggio. Tentare un sorpasso? Certo, ma potrebbe essere pericoloso. Non c’è infatti visibilità. Causa treno nel bel mezzo. E non si vede chi sopraggiunge dall’opposto senso di marcia.

Un automobilista fotografa la situazione e ci informa

Un automobilista fermo al passaggio a livello di Villanova fotografa la situazione. Ci invia la foto e pone il quesito se sia “normale” una situazione del genere. Quindi, noi, accogliamo la sua segnalazione-protesta e la condividiamo con voi lettori. Il problema passaggi a livello o abbassati per troppo tempo o che si alzano prima che il treno abbia lasciato la stazione, è cosa risaputa.

Leggi anche:  Comune etico in Canavese con il Centro ricerca

Al passaggio a livello di Villanova non è la prima volta che si verifica…

Era già successo, qualche mese fa. Le sbarre che si alzano mentre il treno è ancora fermo al passaggio a livello. Pronto per ripartire. Si torna a parlare di sicurezza. Di passaggi a livello che si alzano dopo troppi minuti o che aprono il passaggio quando il treno è ancora in stazione. Eppure, pareva che i disguidi si fossero risolti. Che la temporizzazione dei passaggi a livello fosse comandata da un nuovo sistema installato da Gtt. A Villanova, oggi, qualcosa non ha  funzionato molto bene. E i cittadini lo hanno voluto segnalare. Così come fatto altre volte. Forse, perchè, sono proprio loro che devono passare da lì. E pretendono (giustamente) sicurezza.