Ucciso a Cuba l’attore torinese Franco Cardellino, tantissimi i messaggi di cordoglio sui social giunti da fan, amici e colleghi.

Ucciso a Cuba l’attore torinese Franco Cardellino

L’attore e sceneggiatore torinese Franco Cardellino è stato ucciso a Cuba, dove si era trasferito da alcuni anni, da un ladro in un tentativo di rapina.

I fatti

L’omicidio è avvenuto mercoledì scorso, 27 novembre 2019, ma la notizia è arrivata in Città solamente nella tarda serata di ieri, venerdì 29 novembre. Cardellino, secondo le prime informazioni, sarebbe stato accoltellato davanti al figlio da un ladro che si era introdotto nella sua abitazione a L’Avana. A Cuba l’attore torinese viveva da una decida d’anni e si occupava della gestione di case per le vacanze.

Il cordoglio sui social

Subito sui social sono apparsi messaggi di cordoglio. Cardellino era stato fra i primi insegnanti della scuola Cirko Vertigo di Grugliasco, e anche il fondatore e direttore della scuola Paolo Stratta gli ha dedicato un pensiero: “Franco Cardellino ci ha lasciati nel più assurdo e ingiusto dei modi”.