Valperga dice addio a Simonetta Vallone, professoressa molto amata alla scuola media Arnulfi per oltre 10 anni. Aveva 65 anni.

Valperga dice addio a Simonetta Vallone

Si è spenta all’età di 65 anni, strappata troppo presto all’affetto dei suoi cari e familiari da un male «odioso» ed incurabile contro cui ha lottato con coraggio fino alla fine, Simonetta Vallone. E’ stata per oltre 10 anni insegnante di italiano, storia e geografia alla scuola media Arnulfi di Valperga.

  La sa vita

Simonetta Vallone, che ultimamente abitava a Porcia, in provincia di Pordenone, era nata a Roma nel 1953. Dopo la laurea in lettere all’università di Pisa, si era trasferita al Nord e quindi in Canavese, dove aveva magistralmente coniugato l’insegnamento con la passione per il teatro. Protagonista di meravigliosi spettacoli e laboratori teatrali per studenti, è stata la fondatrice e presidente della Compagnia friulana «Passe partout teatro».

Il legame con il Canavese

Nonostante la distanza, era rimasta molto legata al nostro territorio e ai suoi studenti, tanto da tornare a Valperga qualche anno fa per partecipare ad una emozionante e riuscita reunion di ex compagni di classe. Tanti i messaggi di cordoglio che in queste ore hanno popolato la pagina facebook di Simonetta Vallone. «Ci ha lasciati una donna meravigliosa, gioiosa ed energica – hanno scritto da Rifondazione Comunista Pordenone – Insegnante appassionata ed attiva nel teatro e nella cultura”.

Il ricordo del figlio

Molto toccante il ricordo del figlio Simone Gimona: «Ti amo mamma, amo tutto quello che hai fatto, che hai rappresentato, che ci hai regalato. Bella come solo una persona buona, dolce, onesta, con grandi valori e con grandi sofferenze può essere. Devo a te l’uomo che sono, devo a te le passioni che ho, devo a te la sensibilità e l’insofferenza verso le ingiustizie, devo a te i sogni e la fantasia che hai sempre valorizzato in tutti quelli che ti hanno conosciuta, rispettata ed amata. Sei stata madre, figlia, sorella, amica, insegnante, attrice, regista, scrittrice, compagna…sei stata tutto questo e tanto altro. Non dimenticherò mai quando abbiamo ricominciato la nostra vita in una terra diversa, superando dolore e solitudine insieme. Non c’è pace ora, ma voglio pensare che da lassù tu ci stia già proteggendo e che tu possa trovare il calore tra le braccia di nonno. Ti amo mamma, per sempre. Ci rivedremo un giorno perché io addio non te lo dirò mai».

Leggi anche:  Tantissimi i partecipanti alla camminata enogastronomica a Valperga | FOTO

Il ricordo dell’ex sindaco Brunasso Cassanino

Tra gli alunni della professoressa Vallone c’è stato anche l’ex sindaco di Valperga e ora consigliere comunale, Davide Maria Brunasso Cassinino: «La professoressa Vallone è stata donna solare, radiosa, energica. Trasmetteva i suoi valori e le sue passioni, tra tutte quella per il teatro. Le sue lezioni sono stati insegnamenti. Grazie a un confronto, talvolta anche serrato ma sempre improntato alla franchezza, ha formato il carattere e segnato la crescita personale di ognuno. La ricordo, come tutti noi suoi alunni, con tanto affetto e stima». Le ceneri della ben voluta insegnante saranno portate a Livorno, dove era stata una talentuosa promessa del nuoto e dove vivono la mamma Rosa e i fratelli.