Vandali in piazza degli Alpini. A Robassomero un petardo nel cestino dei rifiuti.

Vandali in piazza degli Alpini

A Robassomero i vandali prendono di mira piazza degli Alpini. L’episodio è accaduto nella notte tra sabato 26 e domenica 27 gennaio. Degli ignoti hanno tirato un petardo nei bidoni della spazzatura vicino alla piscina. Pezzi di materiale bruciato sono rimasti sull’asfalto. Quindi qualcuno ha incastrato un cestino sradicato dentro un altro preso altrove. I residenti hanno segnalato il fatto alla Polizia Locale.

I timori della popolazione

I cittadini sono preoccupati per i continui episodi d’inciviltà. Nelle ore notturne  si sentono spesso sgommate d’auto sull’asfalto. L’area di fronte alle scuole medie è stata oggetto di almeno due episodi spiacevoli. Nel mese d’ottobre è stata danneggiata la fontanella della Smat. Mentre a novembre è stato imbrattato il monumento degli Alpini. Infine nel periodo natalizio è stato preso a calci il presepe. L’opera era collocata vicino all’edificio San Carlo. Lungo via Martiri della Libertà.

Leggi anche:  Frana a Quincinetto, modificato il piano di Protezione civile

Zona video-sorvegliata

L’Amministrazione comunale si è impegnata a individuare i colpevoli. Dichiara il sindaco Antonio Massa: “Sul piazzale è presente un occhio elettronico. Verranno visionate le immagini per individuare i responsabili degli atti d’inciviltà”. La giunta Massa ha intenzione anche di potenziare i varchi d’accesso al paese. Si sono già stanziati 50 mila euro.